Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Mercoledì, 20 Febbraio 2019
itenfrdees

"L'attuale debole ruolo degli intellettuali probabilmente incide nelle inefficienze della democrazia che dipende dalla inadeguatezza della rappresentanza", scrive il professor Mario Caligiuri in un recente saggio, quanto mai adatto all'attuale fase storica del nostro Paese e persino alla cronaca delle ultime 24 ore, e all'utilizzo e alla gestione della piattaforma Rousseau per "decidere il destino" dell'azionista di maggioranza del governo Conte, Matteo Salvini. Il titolo del saggio già dice tutto. "Introduzione alla società della disinformazione", che chiama in causa "la comunicazione pubblica come strumento di individuazione e controllo dell'operato delle classe dirigenti da parte dei cittadini".

Posted On Mercoledì, 20 Febbraio 2019 09:23

Poche novità nella classifica di dicembre dell’informazione online stilata sulla base dei dati Audiweb (clicca qui...) con la nuova metodologia di rilevazione che da luglio tiene conto anche del traffico in-app browsing e su piattaforme terze (Google Amp e Facebook Instant Article). Invariate, rispetto al mese scorso, le prime cinque posizioni, occupate da Repubblica, Corriere della Sera, TgCom24, Citynews e Il Messaggero. La Gazzetta dello Sport conquista il sesto posto, prima occupato da Fanpage, che scende al settimo. Guadagna un posto anche Upday, l’app di notizie per gli smartphone Samsung realizzata da Axel Springer, rilevata solo da due mesi e già nel gruppo di testa dei big dell’informazione, in ottava posizione.

Posted On Sabato, 16 Febbraio 2019 09:18

Il Piper Club con la sua storia entra a pieno titolo nella storia del costume e della cultura italiana. Ed il Piper è anche protagonista dell'epopea giovanile di una delle più grandi interpreti della musica italiana, la grande Mia Martini, il cui struggente ricordo vive una nuova stagione anche grazie al film "Io sono Mia" andato in onda ieri sulla Rai. E del Piper Club ne riportiamo la storia estrabolandola da Wikipedia.

Posted On Mercoledì, 13 Febbraio 2019 09:01

Il libro racconta la vita artistica di Peppino di Capri dagli esordi fino al 1968, anno in cui i Rockers si sciolgono. Il cantante campano ne ha parlato entusiasta alla trasmissione Porta a Porta di cui è stato ospite. Sei capitoli di narrazione attraverso cui viene fuori il periodo artistico di Peppino di Capri dagli inizi con il batterista Ettore “Bebè” Falconieri nel 1954 circa fino al 1968, anno dello scioglimento del complesso formatosi dieci anni prima col nome “Peppino di Capri e i suoi Rockers”, utilizzato nelle copertine dei dischi 45/33 giri e nei cartelloni per le esibizioni nei locali dal vivo, sia in Italia che all’estero.

Posted On Lunedì, 11 Febbraio 2019 09:29
Pagina 1 di 4

Search

« February 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28      

Rubriche