Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Mercoledì, 21 Agosto 2019
itenfrdees

Indagini serrate e senza sosta dell'Arma dei Carabinieri di Roma per scovare gli assassini del giovane Carabiniere, Vice Brigadiere, di soli 35 anni, Mario Cerciello Rega, barbaramente ucciso a Roma con ben otto coltellate. I militari dell'Arma sono concentrati sul racconto e sugli identikit forniti dal collega di Mario Cerciello Rega. A coordinare le indagini il procuratore f.f. di Roma, Michele Prestipino, l'aggiunto Nunzia D'Elia ed il pm Sabina Calabretta.

Posted On Sabato, 27 Luglio 2019 09:06

Addio al professor Bellavista. Si è spento poche ore fa a 90 anni Luciano De Crescenzo, artista poliedrico, scrittore, regista e interprete di film cult come “Così parlo Bellavista” e “32 dicembre”. Era ricoverato da alcuni giorni a Roma ed è stato assistito fino all’ultimo dalla figlia Paola, dai nipoti e dall’agente Enzo D’Elia. De Crescenzo era nato il 18 agosto 1928 a Napoli, nel borgo di Santa Lucia (avrebbe compiuto 91 anni il mese prossimo). Viveva da tempo con la famiglia nella capitale.

Posted On Giovedì, 18 Luglio 2019 16:38

"Concluse le operazioni di sgombero dell'ex scuola in via Capranica a Primavalle, a Roma: tre arresti e varie denunce. Lo si apprende dal Viminale. Il ministro dell'Interno Matteo Salvini afferma: "chi ha attaccato la polizia deve finire in galera, avanti con gli sgomberi a Roma e in tutta Italia"."Grazie al prefetto e grazie alla straordinaria professionalità delle Forze dell'Ordine che hanno gestito al meglio una situazione non facile."

Posted On Martedì, 16 Luglio 2019 17:29

Due italiani di 45 e 50 anni sono stati arrestati a Roma dai poliziotti della Digos per un'aggressione a un ragazzo del Gambia avvenuta lo scorso 17 giugno nel quartiere romano di San Lorenzo. A quanto ricostruito, lo avrebbero preso a calci e pugni, urlandogli frasi razziste dopo che la vittima era entrata in un locale chiedendo da bere. La Digos ha eseguito stamattina le due misure cautelari. "Scimmia, negro di m.., devi andare via non ti vogliamo qui".

Posted On Martedì, 09 Luglio 2019 16:14
Pagina 1 di 11

Search

« August 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

Rubriche