Wed10212020

Last update04:43:32

Ulti Clocks content
Back Cronaca

Cronaca

L'Onu stima in duecento miliardi di euro l'anno il fatturato della 'ndragheta Spa che controlla il mercato mondiale della cocaina

  • PDF

L'Onu stima in duecento miliardi di euro ( e bene ripeterlo 200 miliardi di euro) il fatturato annuo della 'ndangheta Spa che gestisce il 65% del traffico mondiale della cocaina. Una cifra spaventosa. Una massa di denaro in grado di comprare e corrompere chiunque e che rappresenta il vero motore ed il vero carburante di una organizzazione criminale,, da sempre sottovalutata, che da un ventennio monopolizza il più lucroso degli affari illegali, dopo aver soppiantato la mafia siciliana. Nonostante tutto ciò la 'ndrangheta ed il suo assetto internazionale con ramificazioni in tutto il mondo e soprattutto in America latina non ha mai suscitato l'attenzione che invece avrebbe dovuto con una azione sinergica di più stati e di più forze di polizia per indagini ad ampio spettro.

23 settembre 1985 - 23 settembre 2015. Giancarlo Siani, giovane giornalista ucciso dalla Camorra per amore della verità

  • PDF

Sono trascorsi ben tre decenni dalla morte di Giancarlo Siani che oggi avrebbe avuto 56 anni. Aveva appena compiut26 anni da soli quattro giorni quando cadde sotto il piombo della camorra per essere stato un vero giornalista, con la "G" maiuscola. Vogliamo ricordarlo pubblicando un articolo tratto dal sito ufficiale www.giancarlosiani.it, scritto da Daniele Biacchessi. "Torre Annunziata non é un paese ma una città nella città. Case popolari fatiscenti, cresciute negli anni del boom economico e della speculazione edilizia, tirati su in fretta. Torre Annunziata non é un paese ma é ancora Napoli. Giancarlo Siani ha 26 anni, é un collaboratore precario del Mattino. Articolo dopo articolo si conquista la fama di cronista specializzato in una terra senza confini precisi e delineati, dove la camorra é lo Stato.

Stefano Delle Chiaie, L'aquila e il Condor e la Calabria

  • PDF

Stefano delle Chiaie, 79 anni ben portati, ha vissuto intensamente una vita dedicata ad un ideale, quello della destra e dell'unificazione di tutti i movimenti di destra, non solo sul piano nazionale ma anche su quello internazionale. Molto interessante il libro” L'Aquila e il Condor” che Delle Chiaie ha scritto con i giornalisti Masimiliano Griner e Umberto Berlenghini. Un libro di “memorie di un militante politico”. Una vita trascorsa a difendersi dalle accuse più infamanti di aver partecipato a numerose stragi e complotti. Oggi Delle Chiaie è un uomo libero e non ha più alcuna pendenza giudiziaria essendo stato assolto da tutte le imputazioni che gli vennero addebitate. E Delle Chiaie ha vissuto per anni lunghi periodi di latitanza nella Spagna Franchista, e, soprattutto nell'America latina.

Giacomo Mancini, "21 aprile 1916 - 8 aprile 2002", correva l'anno 1992 quando lo statista socialista si presentò ad Antonio Di Pietro a Milano

  • PDF

Sono tredici anni che Giacomo Mancini non è più con noi e, francamente, nonostante siano trascorsi tanti anni è sempre più forte e palpabile la differenza fra uno statista della politica nazionale come Giacomo Mancini, alfiere del meridionalismo e faro della Calabria e la pochezza del ceto politico attuale sul quale è utile stendere solo un velo pietoso e commiseare il triste destino catapultato sui calabresi e soprattutto sui giovani calabresi che pagheranno sulla loo pelle l'iniquità e la nullità dell'oggi. Tanti sono le storie che potrebbero essere raccontate per tratteggiare l'uomo ed il politico Mancini, ma in questi giorni è ripreso il dibattito sul 1992, l'anno di tangentopoli, anche grazie ad una serie Sky brillantemente diretta da un regista calabrese.

Ultima perla del sindaco Marino, servizio di call center "ChiamaRoma 060606" vinto da azienda calabrese e gli operatori risponderanno da Crotone

  • PDF

Con un ribasso addirittura del 30% l'appalto da ben dieci milioni di euro per il servizio di call center "ChiamaRoma 060606" è stato vinto, sbaragliando la concorrenza, dalla Abramo Customer Care. Occhiello dell'imprenditoria calabrese guidata dal Sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, fedelissimo di Berlusconi ed iscritto a Forza Italia. In tal modo il servizio di call - center parlerà calabrese e precisamente parlerà dalla sede di Crotone, a ben 600 Km. di distanza da Roma.

In tredicimila, quasi tutti dal Sud, per partecipare al concorso per la selezione di venticinque infermieri all'Ospedale Niguarda di Milano

  • PDF

Immaginate un paesotto di medie dimensioni, un paesotto di quasi 13 mila abitanti, Turi in provincia di Bari o Avigliana nel Torinese... Ecco, immaginate che tutto il paese si svuoti per trasferirsi in massa a Milano, disponendosi in coda e occupando i piazzali, le scale, i corridoi del Politecnico. La stessa fiumana che tra ieri e oggi si è presentata come un sol uomo al Padiglione Trifoglio, in via Bonardi, sotto il sole battente, con la remota speranza di conquistare uno dei 25 posti di infermiere messi a concorso dall’ospedale Niguarda.