Mon09282020

Last update04:43:32

Ulti Clocks content
Back Roma AssoTutela, scontro treni metro B, "l’assessore Improta si dimetta"

AssoTutela, scontro treni metro B, "l’assessore Improta si dimetta"

  • PDF

“Potremmo sostenere che ciò che è accaduto a Roma - dove due treni della metro B che procedevano nella stessa direzione verso il centro si sono scontrati – ha dell’inverosimile ma non lo diciamo. La situazione dei trasporti romani colabrodo è nota da tempo e all’assessore alla Mobilità Improta non resta che una strada, la più dignitosa: dimettersi”. Lo sostiene il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato che incalza: “Se il colpo ferale a questa giunta non lo darà mafia capitale, noi continueremo a insistere sulla inadeguatezza di sindaco e assessori a guidare una Capitale proiettata verso il Giubileo straordinario. Non sono sufficienti, a quanto pare, sonore bocciature del Tar su tutta la politica del traffico messa in piedi dall’ineffabile duo Marino-Improta.

La tracotanza di chi ci dovrebbe rappresentare non ha limiti, al punto da sfidare le sentenze dei giudici. E non ci provino a mettere in campo farse ignobili quali le accuse ai cittadini che fingerebbero di essere feriti per convenienza: li quereleremo per diffamazione. Quanto sta venendo fuori in queste ore dimostra le motivazioni per cui non vogliono schiodare dalle loro poltrone. AssoTutela però non sarà inerte: con i nostri blitz arriveremo dovunque, per controllare e verificare lo stato delle cose sulla rete trasportistica romana e non solo”, conclude il presidente. Redazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna