Tue10262021

Last update04:43:32

Ulti Clocks content
Back Cultura Un Libro per Amico FEROCIA E GENTILEZZA di Loredana Simonetti

FEROCIA E GENTILEZZA di Loredana Simonetti

  • PDF

Scrittore radicato nella cultura russa, Nikolaj Semënovič Leskov, forse perché figlio di un prete e di una nobildonna, ha sempre rivelato un profondo sentimento religioso e il suo interesse per le tematiche morali. Avversava con feroce convinzione la dottrina filosofica del nichilismo della sua epoca ed era un grande estimatore della vitalità e spontaneità del suo popolo. Anche se meno noto dei suoi contemporanei, Tolstoj è uno di questi, lo stile gentile di Leskov ben rappresenta la popolazione umile dei suoi ricordi d’infanzia. E’ stata, quindi, una piacevole sorpresa, il libro “Tempi antichi nel villaggio di Plodomàsovo” (Edizioni La Vita Felice, ottobre 2013, pagg. 180, € 12,50), curato gradevolmente da Margherita Silvestri Lapenna.

Le prepotenze dei bojardi, nobili possidenti terrieri del 1720, la cui potenza venne fiaccata solo da Ivan il terribile, erano all’ordine del giorno nel villaggio di Plodomàsovo. “Per quella gente era tutt’uno dove andare, quali brigantaggi compiere […] Essi fin dall’infanzia avevano perduto l’abitudine del bene.”.

Rapita dal perfido Nikita Jùrjevič, per costringerla a diventare sua moglie, Marfa Andrevna non subisce le angherie del marito violento e, con fierezza e maestria, la moglie “preda” si trasforma in padrona assoluta, “regnando sopra tutta la proprietà e sopra il vecchio marito; ma con la sua padronanza non inasprì né infastidì nessuno”.

E’ una storia dei nostri tempi, con una trama armoniosa e originale, anche se le quinte del teatro di vita dove si svolge appartengono agli usi e costumi di tre secoli fa.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna