Thu10212021

Last update04:43:32

Ulti Clocks content
Back Cronaca Dopo una lunga malattia è morto Vincenzo Cerami, scrisse "La Vita è Bella"

Dopo una lunga malattia è morto Vincenzo Cerami, scrisse "La Vita è Bella"

  • PDF

Scrittore e drammaturgo Italiano, era nato a Roma il 2 Novembre del 1940, fu lo sceneggiatore de "La vita è bella", film vincitore di tre premi Oscar nel 1999, un vero e proprio capolavoro, dove il grande Roberto Benigni interpreta un ebreo che metterà su famiglia proprio negli anni peggiori della seconda Guerra Mondiale, ovvero quando inizieranno le deportazioni degli ebrei nei campi di concentramento nazista. La desolazione di un padre, costretto a nascondere al figlioletto la verità sulla tragica esperienza vissuta nel campo di sterminio.

Allo scrittore poche settimane fa gli era stato attribuito il David di Donatello alla carriera che per suo conto, è stato ritirato da Roberto Benigni e Nicola Piovani. La sua penna è stata delle più  importanti della nostra cultura, sia per la letteratura che per il cinema. L'incontro con Pier Paolo Pasolini è stato determinante nella sua formazione. Scrisse il suo primo romanzo," Un Borghese Piccolo Piccolo" che venne pubblicato nel 1976 su input di Pier Paolo Pasolini e dal quale venne tratto il celebre film di Mario Monicelli, interpretato magistralmente dal grande Alberto Sordi. Debuttò nel cinema nel 1965 come aiuto regista in tre film, "Comizi D'amore" "Uccellacci e Uccellini" e l'episodio "Le Streghe" del film " La terra vista dalla luna".

Cinzia Pignattoni 
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna