Tue10262021

Last update04:43:32

Ulti Clocks content
Back Politica Un evento straordinario “Dopo 10 anni di solitudine”

Un evento straordinario “Dopo 10 anni di solitudine”

  • PDF

A Roma il 22 giugno 2013, dopo lunghi 10 anni, i tre sindacati CGIL, CISL e UIL tornano insieme a manifestare per chiedere al governo, provvedimenti sull’emergenza sociale "L’occupazione e la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente e sui redditi da pensione". Oltre 100 mila persone sono arrivate da tutta Italia, con 1400 pulman, tre treni speciali e navi dalla Sardegna. I partecipanti si sono organizzati in due cortei, uno in Piazza della Repubblica e l’altro a Piazzale dei Partigiani, per poi ritrovarsi tutti insieme in Piazza S. Giovanni in Laterano.

Ad aspettarli sul palco c’erano: i segretari generali, Susanna Camusso (CGIL), Raffaele Bonanni (CISL) e Luigi Angeletti (UIL). Era presente all’incontro anche l’ex sindacalista CGIL, Guglielmo Epifani, oggi segretario del PD. Sono partiti col grido - Lavoro è democrazia! Il tempo è scaduto, la fase degli annunci finita, l’emergenza lavoro sta spingendo il paese di nuovo sull’orlo del baratro - così i segretari si rivolgono a tutti i presenti in piazza e soprattutto ad Enrico Letta, un allarme unitario senza colore sindacale.

Cinzia Pignattoni

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna