Thu10212021

Last update04:43:32

Ulti Clocks content
Back Cultura Un Libro per Amico LEGGERE PER VIVERE di Loredana Simonetti

LEGGERE PER VIVERE di Loredana Simonetti

  • PDF

Prima di Natale 2012 avevo segnalato ai miei lettori l’iniziativa realizzata da cinquanta poeti e scrittori italiani, sotto la guida della Prof. Santa Vetturi, presidente dell’Associazione Culturale “Virtute e Canoscenza”: SOS Bangladesh (€16,00 WIP Edizioni), un’antologia di poesie e racconti, costruita con amore e partecipazione, il cui intero ricavato viene devoluto alla realizzazione di tante piccole biblioteche, nei paesi del Bangladesh, dove la scuola è un lusso e la cultura è un miraggio.

Mi sembra doveroso aggiornare i lettori sui risultati dell’impegno profuso con la vendita e la distribuzione del libro: otto biblioteche, un risultato eccellente e insperato e ancora stiamo lavorando.

Il nostro inviato speciale, Ezio Crescentini, ci ha scritto dalla “Rishilpi Development Project”, la missione umanitaria che opera nel sud del Bangladesh e che, anche attraverso questa iniziativa, utilizza i fondi finalizzati a migliorare la qualità della vita dei bengalesi.

Ezio sta seguendo personalmente l’inaugurazione delle biblioteche e ci ha riportato le sue straordinarie impressioni.

“Carissimi amici di “SOS Bangladesh”, sono a Satkhira, presso la Rishilpi. Finalmente ho qualche contatto col mondo, la corrente elettrica va e viene e anche internet funziona poco. Pensavo di trovare un paese migliorato, invece è peggiorato: le strade sono quasi impraticabili, buche profonde, terra battuta, tanta polvere e un traffico incredibile: camion e biciclette. Anche le stagioni, quest’anno, si sono rivoltate contro!

Enzo e Laura, fondatori della Rishilpi, e i ragazzi della scuola centrale, con i loro insegnanti, sono entusiasti per le biblioteche! Un sogno che si sta realizzando. I libri non rimangono intonsi, vengono usati, sfogliati, letteralmente “mangiati”, consumati. Il futuro di questi ragazzi è nell’istruzione e le nostre scuole sono l’eccellenza. Alla fine dell’anno si svolgono i concorsi per i migliori alunni del paese e i primi premi vengono sempre assegnati a questi bimbi che frequentano le nostre classi, cioè ai bimbi "fuori casta”, è una rivoluzione! Alcuni sono alle superiori e altri all’università, incredibile! Un padre missionario mi ha detto che dare un’istruzione per conquistare un futuro dignitoso è la vera evangelizzazione!

Quando arrivo nei villaggi, la gente mi viene incontro: bambini seminudi, malnutriti, anziani inermi… non hanno nulla da darti ma ti accolgono sorridenti, con abbracci, fiori e nella loro povertà noto una ricchezza di gratitudine e amicizia.

Riprendendo il sentiero di ritorno li vedo soli, immobili, tristi e spauriti; immersi nell’umidità della nebbia che sale dai campi putridi, dai fiumi inquinati, dal fumo acre della “cacca” di mucca usata per scaldarsi e cucinare e qui il “dono” delle lacrime prende il sopravvento. Vorrei rimanere con loro.Attraverso il progetto “SOS Bangladesh” abbiamo costruito una cordata di aiuto verso gli ultimi. E sono veramente ultimi, credetemi. “

Se desiderate partecipare al progetto, acquistare il libro o avere ulteriori informazioni, non esitate a scrivere a Santa Vetturi, E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna