Menu

Mozione di sfiducia contro Poletti, esposto della Lega sul figlio Manuel

E' stata depositata al Senato una mozione di sfiducia nel confronti del ministro del Lavoro Giuliano Poletti, firmata dai senatori di Sinistra italiana, del M5S, della Lega e di alcuni senatori del Gruppo Misto. Lo rende noto un comunicato dell'ufficio stampa di Sinistra italiana al Senato. Al centro  dell'interrogazione le parole di alcuni giorni fa del ministro Poletti sul numero crescente di giovani che vanno all'estero. 

Read more...

Raggi, al lavoro, ok a bilancio nei tempi. Sindaca, la nostra azione non si arresta

"Per quanto riguarda il parere non favorevole dell'Oref allo schema di bilancio di previsione 2017-2019 adottato dalla giunta a novembre, siamo già al lavoro per modificare il documento previsionale da sottoporre all'Assemblea Capitolina. La nostra azione non si arresta e continuerà a basarsi sempre sui principi di trasparenza e rigore. Ci sono i tempi per approvare il bilancio nei termini previsti dalla legge". Lo scrive la sindaca di Roma Virginia Raggi sul sito del Comune.

 

Read more...

Il sindaco di Bari Antonio Decaro eletto presidente dell'Anci. Fassino: "La scelta fatta è autorevole e importante"

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, è stato eletto presidente nazionale dell'Anci dall'assemblea congressuale riunita a Bari. Decaro, 46 anni, esponente del Pd, è sindaco di Bari dal giugno 2014 e dal gennaio 2015 è vicepresidente Anci Nazionale. Prima dell'elezione a sindaco, era stato assessore comunale ed è stato eletto alla Camera alle politiche del 2013. Decaro è stato eletto a maggioranza, 4 gli astenuti, 10 i voti contrari.

Read more...

Manovra: Def, ok a risoluzione di maggioranza. Governo verso deficit a 2,2% subito. Già in documento a Ue. Mattarella, serve quadro chiaro per Comuni

Il Parlamento approva la risoluzione di maggioranza sul Def che chiede al governo a innalzare, già nel Documento di bilancio da inviare all'Ue il deficit per il 2017 fino a un massimo dello 0,4% per affrontare le emergenze di territorio, patrimonio abitativo e scuole. Alzare fin da subito l'asticella del deficit, senza aspettare l'iter della legge di Bilancio. La maggioranza, con le risoluzioni al Def approvate da Camera e Senato che autorizzano il governo ad arrivare fino al 2,4%, va in pressing sul governo perché si arrivi subito a definire un indebitamento maggiore rispetto a quello indicato nella nota di aggiornamento, in modo da avere più risorse da mettere subito al servizio della crescita.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

"LA VOCE ROMANA"

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
Iscritto al n. 10/2010 del 4 novembre 2011 del Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2016 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                          La Voce Romana © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione