Menu

Caso canili a Roma, indagini della Procura e della Guardia di Finanza. Alla Muratella cambio gestione sfocia in aggressioni e minacce

Caso canili a Roma, indagini della Procura e della Guardia di Finanza. Alla Muratella cambio gestione sfocia in aggressioni e minacce

Una struttura, quella della Muratella, che anziché andare al nuovo affidatario, sarebbe restata abusivamente in mano all'ex gestore - che continuerebbe a raccogliere fondi e donazioni - con uno strascico di aggressioni e minacce nel giorno fissato per il passaggio di consegne. E sullo sfondo, associazioni che si fanno la guerra a suon di esposti per tentare di garantirsi una fetta di attività.

Sono diverse le ombre sulla gestione dei canili comunali della Capitale, un ambito su cui già ad aprile era intervenuta l'Anac, che ora, dopo l'arrivo di nuove segnalazioni, ha integrato la propria attività inviando nuova documentazione alla Procura, alla Corte dei Conti, al nucleo Anticorruzione della Guardia di Finanza, disponendo la convocazione del segretario generale di Roma Capitale e dell'assessore competente per il 18 gennaio prossimo.

 

 

 

Share/Save/Bookmark back to top

"LA VOCE ROMANA"

Quotidiano on line di cultura, politica, attualità, sport
Iscritto al n. 10/2010 del 4 novembre 2011 del Registro Stampa del Tribunale di Cosenza
Copyright 2016 - Tutti i diritti riservati
Direttore Responsabile: Bonofiglio Francesco (detto Gianfranco)
Direzione e Redazione: Via G. Rossini, 37 - 87036 Rende (Cosenza) - Italia
L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Chi siamo | Politica dei Cookie | Editoriali | Note Legali | Pubblicità |Web Mail | Mappa del Sito |                                          La Voce Romana © - Tutti i diritti riservati - Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione